NERA NAHAR: Terni, che bella città!
dal 28 Aprile al 31 Dicembre 2019

NERA NAHAR: Terni, che bella città!

Bisogna vedere quel che non si è visto,
vedere di nuovo quel che si è già visto,
vedere in primavera quel che si è visto in estate,
vedere di giorno quel che si è visto di notte,
con il sole dove la prima volta pioveva,
vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l'ombra che non c'era.
Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli,
e per tracciarvi a fianco nuovi cammini.

Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre.

Josè Saramago

Una passeggiata per ogni mese dell'anno sulle tracce della Ninfa del fiume Nera, sui passi delle sorelle Mirabal, dietro lo sguardo di una Sfinge, alla ricerca dell'albero di Afrodite.

Nera Nahar. Segni, sguardi, parole al femminile.

Itinerari non convenzionali della città di Terni per cittadini e turisti curiosi.

Edita, nel 2017, da bct_biblioteca comunale terni con la partecipazione di enti, associazioni, gruppi informali, scuole e singole donne, questa guida al femminile della città di Terni è espressione di una riflessione sul merito delle donne nella società e ne incoraggia la condivisione di valore.

Diversi itinerari, organizzati per aree tematiche, che presentano al loro interno anche schede di interazione con i lettori.

Due modi di riscoprire Terni: come scenario pulsante di una storia sedimentata e come terreno sensibile su cui agisce la complessità del presente.

La copertina in allegato.

In vendita al Caos_Museo Archeologico e al Centro Visita e Documentazione "U.Ciotti" di Carsulae.

Costo _ euro 12.00






LA COPERTINA
News
dal 24 Marzo al 28 Aprile 2019
CAOS Museo Archeologico: la mostra "Kauwa-Auwa" di Attilio Quintili
fino a domenica 28 aprile 2019 CAOS Museo Archeologico Kauwa-Auwamostra di Attilio Quintili a cura di Lorenzo Fiorucci e Luca Pietro Nicoletti coordinamento e curatela programma espositivo di Franco Profiliin collaborazione con:Comune di Terni - Servizi Culturali e Alta FormazioneGestione Servizi Museali della città di TerniCivita, Indisciplinarte, Coopsociale ACTL e Coopsociale ALISCavourArt associazione, Madè eventiingresso libero giorni e orari di visita: fino a sabato 30 marzo dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00 da domenica 31 marzo a domenica 28 aprile dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00 lunedì chiuso Info: 340 4188488 museoarcheologicoterni@gmail.com Attilio Quintili, Studio: Via Vincioli, 13 - 06053 Deruta (Perugia) 075 9711431 - 349 1339086 www.attilioquintili.com info@attilioquintili.com I diversi interventi degli artisti contemporanei che negli ultimi mesi abbiamo chiamato a misurarsi con gli spazi del Museo Archeologico di Terni sono stati occasione e strumento di valorizzazione e nuova lettura della sua collezione permanente. Con Attilio Quintili si torna a parlare di terra e l'artista ci invita a farlo guardando quello che abbiamo dentro, sopra ed oltre di noi. Prosegue il viaggio di conoscenza, dialogo e confronto che gli uomini di oggi hanno con la storia e la memoria. Franco Profili ... Per quest'occasione Quintili ha elaborato un'esposizione che più che una semplice presentazione delle sue ultime opere appare in verità la somma di un percorso individuale che affonda le proprie radici nella sfera spirituale, trovando sostanza in una riflessione giocata tra simbologie duali, significati allegorici e visioni archetipiche. E' proprio recuperando un archetipo dal forte valore sacro e simbolico, come l'asse cosmico o il kauwa-auwa, il bastone sacro su cui la civiltà australiana degli Achilpa si riuniva per dialogare e recuperare l'unità tra la sfera celeste e quella terrestre, che Quintili si interroga in un virtuale dialogo tra passato e presente sull'efficacia di un simbolo che permette l'unità contro ogni divisione sociale, politica culturale e naturale del mondo Lorenzo Fiorucci ... Ciò detto, non si deve trascurare nemmeno il fatto che a seconda della materia muta l'effetto e la reazione dell'argilla a questa pressione interna che la fa esplodere: pur nell'unità di procedimento, l'esito cambia a seconda del materiale, che mantiene sempre una forma di "memoria" costitutiva della propria struttura, sfaldandosi in maniera più precisa e ordinata, o disfacendosi in frammenti slabbrati. In ultimo, una volta scoperto che l'ipotesi figurale sta soprattutto nella cultura visiva del fruitore e nelle possibilità analogiche della sua esperienza personale, l'opera alla fine conserva un altro tipo di ricordo: la scultura, nel caso di Quintili, è un lungo discorso sulla memoria della materia ... Luca Pietro Nicoletti
22 Aprile 2019
Carsulae: Pasquetta archeologica
lunedì 22 aprile 2019 _ ore 11.30 e ore 16.30Area archeologica e Centro Visita e Documentazione "U.Ciotti"Pasquetta archeologicavisite guidate gratuite a cura del Polo Museale dell'UmbriaInfo e prenotazione obbligatoria:pm-umb.carsulae@beniculturali.it0744 333074
Centro Visita e Documentazione "U.Ciotti" di Carsulae - Strada di Carsoli, 8 - 05100 Terni
Telefono e Fax: +39 0744 334133 - info@carsulae.it
facebook

Iscrizione alla newsletterCancellazione dalla newsletter