vale: https://www.carsulae.it/libraries2.0/ Carsulae - Parco Archeologico
Pacchetti turistici
Visita al sito archeologico di Carsulae
A partire da € 31,00
Carsulae, antica città di epoca romana posta lungo la vecchia Via Flaminia, è uno dei siti archeologici più famosi in Umbria, al confine fra i territori comunali di Terni e San Gemini.

La visita di questo luogo vi condurrà per qualche ora all'epoca dei Romani, vi sembrerà di passeggiare fra il foro e l'anfiteatro insieme agli abitanti del tempo. Un'esperienza interessante e divertente da fare in coppia, in famiglia, fra amici o da soli per imparare direttamente sul posto la storia dell'Impero Romano.

A conclusione della visita tornerete ai giorni nostri nel modo più piacevole, con un pranzo presso un rinomato ristorante del posto gustando i piatti della tradizione culinaria umbra.

 
leggi tutto
SANGEMINI: visite e degustazioni nel Medioevo
A partire da € 114,00
Scoprite l'antico borgo medievale di San Gemini, la città della Giostra dell'Arme, famosa per le acque minerali, vivendo un week end fuori dall'ordinario. Godetevi le meraviglie di questo borgo, a due passi da Terni, immerso nell'incantevole paesaggio dell' Umbria.

Inizierete questo viaggio immersi in una suggestiva atmosfera medievale, passeggiando fra palazzi storici, chiese, scoprendo scorci mozzafiato. Una guida qualificata vi accompagnerà alla scoperta della nostra storia e delle nostre tradizioni. Per rilassarvi e godervi il vero piacere di visitare l'Umbria, è inclusa nel pacchetto una degustazione "itinerante" a base di porchetta, miele e vino, il tutto prodotto dalle salubri terre di San Gemini.

L'itinerario continua lungo la via Flaminia che da San Gemini arriva alla città romana di Carsulae, uno dei siti archeologici più importanti e scenografici dell'Umbria. La visita si snoda lungo il tracciato originale dell'antica via Flaminia, importante via di comunicazione e testimonianza della presenza degli antichi Romani sul territorio. Dopo la passeggiata fra le vestigia romane, d'obbligo un pranzo a base di prodotti tipici in un rinomato ristorante locale.

Cosa aspettate a prenotare? San Gemini e le sue eccellenze vi aspettano!
leggi tutto
Cavalcando in Valnerina
A partire da € 121,00
Fuori dalla città potete rifugiarvi nella verde e accogliente Umbria!

Questo pacchetto vi offre l'occasione perfetta per un full immersion nei meravigliosi paesaggi della Valnerina, nel caratteristico borgo di Arrone, a due passi da Terni.

Godetevi questi meravigliosi scenari, tra cui il sublime sito della Cascata delle Marmore, vivendo l'esperienza di una indimenticabile passeggiata a cavallo lungo la Greenway del fiume Nera. Un'esperienza veramente emozionante in cui vi sentirete in armonia con l'ambiente e la natura di questo territorio. 

A completare il tutto il pernottamento in un confortevole agriturismo dove potrete ristorarvi con le specialità tipiche umbre.
leggi tutto
Weekend in Mountain Bike e non solo...
A partire da € 139,00
Un suggestivo week end all'insegna della natura e dello sport in Umbria. Un nuovo modo di conoscere la realtà che ci circonda, con i propri ritmi e i propri tempi. Un giro in mountain bike alla scoperta di sentieri sterrati, antiche vie ormai abbandonate ma ancora ricche di fascino e di bellezze, nascoste tra la fitta vegetazione umbra. Infine, per rilassarsi e per godere del silenzio della natura, un giro in battello del Lago di Piediluco, magari al tramonto sorseggiando un cocktail, quando i colori che ci circondano sono ancora più suggestivi.  
leggi tutto
Addio al celibato/nubilato... acquatico!
A partire da € 140,00
Non sapete come organizzare un addio al celibato/nubilato? Per un'occasione così importante, vi proponiamo un week end assolutamente indimenticabile, all'insegna del divertimento e delle emozioni forti. 

Si inizia da un'adrenalinica discesa di rafting, nel tratto di fiume Nera che scorre proprio nei pressi della Cascata delle Marmore.

E' prevista una passeggiata lungo i sentieri all'interno del Parco della Cascata per scorgere gli angoli più belli.

Per la serata una deliziosa cena a base di prodotti tipici, servita in un accogliente ristorante della zona.

Divertimento e ottimo cibo: il giusto binomio per un'occasione così speciale!
leggi tutto
Soft weekend in Umbria fra le acque della Valnerina!
A partire da € 145,00
Due giorni dedicati alla scoperta della Valnerina, l'impervia valle del fiume Nera uno dei luoghi dell'Umbria dove le acque e la natura regnano sovrane! 

Un programma soft adatto anche a famiglie.

1° giorno

Discesa di rafting soft in gommone in un tratto facilmente percorribile del fiume Nera. Visita al parco della Cascata delle Marmore e dei percorsi che ne fanno mirare gli scorci fino ad entrare in contatto con i salti d'acqua. Visita guidata notturna lungo i suggestivi percorsi. Sistemazione in hotel/agriturismo e pernottamento.

2° giorno

Mezza giornata dedicata al canyoning nelle forre tra alte pareti di roccia e piccole cascate circondate dalla natura: un itinerario ideale per chi è alla prima esperienza di torrentismo.
leggi tutto
News
dal 15 Settembre al 14 Ottobre 2018
CAOS Museo Archeologico: Karpüseeler - Vivavoce
CAOS Museo ArcheologicoKarpüseeler - VivavoceAntologia minima di opere scelte.1978_2018.Cura: Aldo IoriIdeazione e coordinamento: Franco ProfiliCollaborazione al Progetto: Comune di Terni – Direzione Servizi Culturali e Servizi MusealiGestione Servizi Museali della città di Terni - Civita, Indisciplinarte, Coopsociale ACTL e Coopsociale ALISla mostra sarà visitabile fino a domenica 14 ottobre 2018giorni e orari di visita: dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00lunedì chiuso ingresso liberoInfo:340 418 8488museoarcheologicoterni@gmail.com La mostra di Karpüseeler - Vivavoce, a cura di Aldo Iori, è allestita presso gli spazi del Museo Archeologico all'interno del complesso Caos, Centro Arti Opificio Siri di Terni e propone una minima antologia di importanti opere esposte in occasione del quarantennale della sua attività artistica. Il Museo Archeologico accoglie, tra i suoi preziosi reperti antichi, una quindicina di opere che vengono collocate nel rispetto del luogo e del percorso espositivo. Una lunga tradizione, italiana e non solo, oramai accompagna questo tipo di eventi in cui l'arte contemporanea crea un ideale ponte con il passato, non tanto per dimostrare affinità linguistiche o a volte discutibili assonanze, ma per segnare l'attualità dei luoghi culturali in cui ritrovare le proprie radici e per ribadire l'eterna contemporaneità di tutta l'arte. Karpüseeler ha da sempre rivolto la sua attenzione alla definizione dell’opera come concreto confine tra differenti ambiti della speculazione del pensiero contemporaneo. Interessato fin dal suo esordio del 1978 alle logiche cibernetiche, le sue opere varcano il confine disciplinare della scultura per dare concretezza a elaborazioni nelle quali sia la forma tende all’assoluto sia l’opera intera instaura con l’osservatore un inedito rapporto spazio-temporale. La rassegna si apre con l'inedita opera "VIVAVOCE" (2018), che fornisce il titolo alla mostra, e che da subito pone l’osservatore nello spazio pluridimensionale dell’opera, quasi a chiedergli ascolto o proponendogli un luogo ideale della riflessione. La parola con la sua vocalità fornisce, come in "Nazywam" (2012), la base scientifica e ideativa per la definizione della forma lignea; altre volte si coniuga con linguaggi tecnici, come il barcode presente in opere come "L.E.G.N.O." (1990) o "U.O.V.O." (2004) o l'artista utilizza la suggestione di calembour linguistici come "In/equi/vocare" (1987-2003), opera emblematica in cui il cavallo degli scacchi diviene mostro terribile di un inconscio che forza il pensiero razionale, o ancora in "Varano di Komòdo" (1987). Altre opere come "Verso infinito"(1995), "Piccola Voce" (2016), "Silenzio bianco" (2006) e "Coro" (2007) posseggono invece una forte e assoluta presenza che, come in Canova, Brancusi o Spalletti, travalica l’aspetto formale e l'opera ritrova una propria forte dimensione intellettuale. Al finissage del 14 ottobre verrà presentato un catalogo, con testi di Aldo Iori e Francesco Santaniello e con immagini delle opere in mostra e apparati biobibliografici. Karpüseeler (1955). Dopo essersi diplomato con Nuvolo all’Accademia di Belle Arti di Perugia, si dedica all’attività artistica realizzando opere, come i “Quadri logici”, che danno forma a problematiche di derivazione concettuale. Dagli anni ottanta la sua ricerca si rivolge alla grande tradizione astratta contemporanea elaborando un personale linguaggio. Vincitore di premi internazionali di scultura, le sue opere sono presenti in numerose collezioni. Tra le mostre personali si ricordano quelle presso Galleria Centro L’Isola (Capri, 1988), Galleria Belvedere (Milano, 1991, 1993 e 2001), Galleria Alfonso Artiaco Napoli, 1992), Luigi Franco Arte Contemporanea (Torino, 1997), Galleria Artiscope II (Bruxelles, 1998), Vierteetage (Berlino, 2000), Spaziodinamico (Pisa, 2006) e Tangram (Perugia, 2016). Tra le rassegne internazionali si ricordano "Isole del disordine"(Cortona, 1994), "Percorsi" (Cerrina, To, 1997), "Oro" (Bruxelles, 1996), "Amici miei" (Bruxelles,1999), "Futurama, arte in Italia" (Prato, 2000), "XII Biennale Internazionale di Scultura" (Carrara, 2006), "Terra di Maestri", (Spello, 2007), "XV Quadriennale d’Arte" (Roma, 2008), "Fighters and Survivors" (Roma 2012), "Ricognizione" (Foligno, 2014), "Opere della Collezione Camusac" (Cassino, 2015), "Opera Prima" (Amelia, Tr, 2016). Vive e lavora in Umbria.
30 Settembre 2018
Carsulae: SONUS, evento rimandato
Gentili visitatrici, gentili visitatori,Vi comunichiamo che, per ragioni organizzative, l'evento "SONUS, la ricerca delle antiche frequenze vibrazionali" a cura di Carla Marchettini - Rave Meditation, in calendario, a Carsulae, domenica 30 settembre 2018, è stato rimandato a data da definirsi. Info:0744 334133info@carsulae.itla foto di Carsulae è di Alessandro Manciucca
Centro Visita e Documentazione "U.Ciotti" di Carsulae - Strada di Carsoli, 8 - 05100 Terni
Telefono e Fax: +39 0744 334133 - info@carsulae.it
facebook

Iscrizione alla newsletterCancellazione dalla newsletter