Scopri le attività didattiche del CAOS e del Paleolab a Terni
Bravi con le parole, forti con le immagini
[MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO DI TERNI]
I Romani sapevano come scegliere l'espressione giusta e quando sfoderare - se non proprio il sorriso - il gesto migliore: così, oggi come allora, gli archi di trionfo, le iscrizioni onorarie, i rilievi funerari, le statue dinastiche e le monete traducono, con talento narrativo e dono della sintesi, la grandezza delle loro imprese, le qualità positive dei loro uomini e delle loro donne e i sentimenti che li animavano.Pronti a cogliere il messaggio?Realizzazione del manifesto della propria biografia in maniera creativa, ispirandosi alle performance di Guglielmo Achille Cavellini: l'invito rivolto ai partecipanti sarà quello di "ingigantire" la loro storia personale, scrivendola e rappresentandola su una selezione di supporti da indossare, cioè da esibire. destinatari secondo ciclo scuola primaria e scuola secondaria di primo grado durata 3 ore e 30 min tipologia costo 5.00 € / cad I prezzi indicati si riferiscono solo all'attività didattica; il biglietto d'ingresso è normato dal regolamento di biglietteria.
leggi tutto
Che (mono)tipo!
[MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO DI TERNI]
Cerchi concentrici, linee parallele, meandri, onde, spirali e quadratini: ci piace pensare ai motivi ornamentali scelti dai nostri antenati come a tanti alfabetieri, complici della loro fantasia e custodi delle loro aspirazioni consegnate alla nostra eredità. Percorso tematico di osservazione ed analisi degli aspetti artigianali e del repertorio decorativo di alcune ceramiche esposte. A seguire laboratorio di rielaborazione creativa del repertorio attraverso la tecnica della monotipia. destinatari secondo ciclo scuola primaria e scuola secondaria di primo grado durata 3 ore e 30 min tipologia costo 5.00 € / cad I prezzi indicati si riferiscono solo all'attività didattica; il biglietto d'ingresso è normato dal regolamento di biglietteria.
leggi tutto
Chi sposta i continenti?
[Paleolab - Museo delle raccolte paleontologiche dell'Umbria meridionale]
Il nostro pianeta viene analizzato nella sua dinamicità attraverso i più evidenti fenomeni geologici. Con l'ausilio di modelli geofisici tridimensionali si potranno esemplificare: la tettonica delle placche, l'espansione dei fondali oceanici, il vulcanismo e il loro ruolo nel determinare l'evoluzione della superficie terrestre. Inoltre, attraverso un "modello-puzzle" si potranno evidenziare e analizzare le diverse geografie continentali nel corso del tempo, da 400 milioni di anni fa a oggi.L'analisi di alcuni tipi di rocce permetterà di chiarire alcuni aspetti fondamentali dell'evoluzione della superficie terrestre e degli ecosistemi che la caratterizzano.In fase laboratoriale verrà realizzato un modellino dell'interno della terra destinatari secondo ciclo scuola primaria e scuola secondaria di primo grado durata 3 ore tipologia costo 3.00 € / cad I prezzi indicati si riferiscono solo all'attività didattica; il biglietto d'ingresso è normato dal regolamento di biglietteria.
leggi tutto
C'era una volta in Umbria
[Paleolab - Museo delle raccolte paleontologiche dell'Umbria meridionale]
Attraverso l'analisi di campioni di roccia affioranti nei territori dell'Umbria e quella dei resti fossili in essi contenuti, sarà possibile ricostruire le principali tappe evolutive del Bacino Tiberino Umbro (di cui la conca ternana è parte integrante) da circa 3 milioni e mezzo di anni fa ad oggi.Le testimonianze fossili, che verranno prese in considerazione, appartengono al dominio geologico marino (Età Mesozoica) delle antiche dorsali montuose, che circondano la conca ternana (invertebrati marini, come le ammoniti) e al dominio geologico continentale (Periodo Quaternario) del Bacino Tiberino (vertebrati terrestri come i resti scheletrici degli antichi mammiferi).La fase laboratoriale prevede la riproduzione in gesso di un ammonite. destinatari secondo ciclo scuola primaria e scuola secondaria di primo grado durata 3 ore tipologia costo 3.00 € / cad I prezzi indicati si riferiscono solo all'attività didattica; il biglietto d'ingresso è normato dal regolamento di biglietteria.
leggi tutto
E' una lunga storia.
[MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO DI TERNI]
Ogni esposizione museale è l'esito di un lavoro di ricerca interdisciplinare: in questo percorso, impareremo a interpretare i corredi funerari e i frammenti scheletrici, esposti nella sezione pre-romana del Museo Archeologico di Terni, come un archeologo e un antropologo sono abituati a fare.Il laboratorio, liberamente ispirato a Ricostruzione teorica di oggetti immaginari di Bruno Munari, sarà il luogo privilegiato del nostro "sapere immaginario", dove coniugheremo il rigore scientifico del restauratore, che è l'"addetto a ricostruire", con la nostra capacità di reinventare una materia, una forma, una funzione. destinatari secondo ciclo scuola primaria e scuola secondaria di primo grado durata 3 ore e 30 min tipologia costo 5.00 € / cad I prezzi indicati si riferiscono solo all'attività didattica; il biglietto d'ingresso è normato dal regolamento di biglietteria.
leggi tutto
News
dal 24 Marzo al 28 Aprile 2019
CAOS Museo Archeologico: la mostra "Kauwa-Auwa" di Attilio Quintili
fino a domenica 28 aprile 2019 CAOS Museo Archeologico Kauwa-Auwamostra di Attilio Quintili a cura di Lorenzo Fiorucci e Luca Pietro Nicoletti coordinamento e curatela programma espositivo di Franco Profiliin collaborazione con:Comune di Terni - Servizi Culturali e Alta FormazioneGestione Servizi Museali della città di TerniCivita, Indisciplinarte, Coopsociale ACTL e Coopsociale ALISCavourArt associazione, Madè eventiingresso libero giorni e orari di visita: fino a sabato 30 marzo dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00 da domenica 31 marzo a domenica 28 aprile dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00 lunedì chiuso Info: 340 4188488 museoarcheologicoterni@gmail.com Attilio Quintili, Studio: Via Vincioli, 13 - 06053 Deruta (Perugia) 075 9711431 - 349 1339086 www.attilioquintili.com info@attilioquintili.com I diversi interventi degli artisti contemporanei che negli ultimi mesi abbiamo chiamato a misurarsi con gli spazi del Museo Archeologico di Terni sono stati occasione e strumento di valorizzazione e nuova lettura della sua collezione permanente. Con Attilio Quintili si torna a parlare di terra e l'artista ci invita a farlo guardando quello che abbiamo dentro, sopra ed oltre di noi. Prosegue il viaggio di conoscenza, dialogo e confronto che gli uomini di oggi hanno con la storia e la memoria. Franco Profili ... Per quest'occasione Quintili ha elaborato un'esposizione che più che una semplice presentazione delle sue ultime opere appare in verità la somma di un percorso individuale che affonda le proprie radici nella sfera spirituale, trovando sostanza in una riflessione giocata tra simbologie duali, significati allegorici e visioni archetipiche. E' proprio recuperando un archetipo dal forte valore sacro e simbolico, come l'asse cosmico o il kauwa-auwa, il bastone sacro su cui la civiltà australiana degli Achilpa si riuniva per dialogare e recuperare l'unità tra la sfera celeste e quella terrestre, che Quintili si interroga in un virtuale dialogo tra passato e presente sull'efficacia di un simbolo che permette l'unità contro ogni divisione sociale, politica culturale e naturale del mondo Lorenzo Fiorucci ... Ciò detto, non si deve trascurare nemmeno il fatto che a seconda della materia muta l'effetto e la reazione dell'argilla a questa pressione interna che la fa esplodere: pur nell'unità di procedimento, l'esito cambia a seconda del materiale, che mantiene sempre una forma di "memoria" costitutiva della propria struttura, sfaldandosi in maniera più precisa e ordinata, o disfacendosi in frammenti slabbrati. In ultimo, una volta scoperto che l'ipotesi figurale sta soprattutto nella cultura visiva del fruitore e nelle possibilità analogiche della sua esperienza personale, l'opera alla fine conserva un altro tipo di ricordo: la scultura, nel caso di Quintili, è un lungo discorso sulla memoria della materia ... Luca Pietro Nicoletti
22 Aprile 2019
Carsulae: Pasquetta archeologica
lunedì 22 aprile 2019 _ ore 11.30 e ore 16.30Area archeologica e Centro Visita e Documentazione "U.Ciotti"Pasquetta archeologicavisite guidate gratuite a cura del Polo Museale dell'UmbriaInfo e prenotazione obbligatoria:pm-umb.carsulae@beniculturali.it0744 333074
Centro Visita e Documentazione "U.Ciotti" di Carsulae - Strada di Carsoli, 8 - 05100 Terni
Telefono e Fax: +39 0744 334133 - info@carsulae.it
facebook

Iscrizione alla newsletterCancellazione dalla newsletter