Musei di Terni
CAOS Centro Arti Opificio Siri
Il Museo d'arte moderna e contemporanea "Aurelio De Felice" ha aperto i battenti il 28 marzo 2009. Al suo interno trovano spazio il rinnovato allestimento della pinacoteca comunale (ospitata precedentemente a Palazzo Gazzoli) e una nuova area dedicata interamente all'arte contemporanea (dal dopoguerra ai giorni nostri) che si aggiunge alle preesistenti sezioni di Aurelio De Felice ed Orneore Metelli.

Parte integrante del C.A.O.S. è anche il Museo Archeologico che raccoglie le testimonianze più significative del passato della città di Terni. il Museo è organizzato in due sezioni. Quella preromana ospita numerosi corredi funerari della necropoli delle Acciaierie (X-IV sec. a.C.), della necropoli di San Pietro in Campo e dell'ex Poligrafico Alterocca (VII-VI sec. a.C.). Sono presenti reperti provenienti dagli insediamenti di Maratta Bassa (Strada di Casanova, X-II sec. a.C.), via dell'Ospedale ed ex Palazzo Sanità (VIII-VII sec. a.C.) e dall'area cultuale di Monte Torre Maggiore (VI sec. a.C.-V sec. d.C.). La seconda sezione è dedicata all'illustrazione della vita cittadina in epoca romana e tardoantica, testimoniata dalle numerose epigrafi e monumenti funerari esposti.

Aperto tutti i giorni, tranne il lunedì ed il 25 dicembre, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19 (dalle 17 alle 20 in regime di ora legale).

web: www.caos.museum
mail: museoarcheologicoterni@gmail.com
tel: 0744285946 / 3404188488


Anfiteatro Romano

L'Anfiteatro Romano rappresenta uno dei monumenti di maggior spicco della città e, certamente, la principale emergenza archeologica di età romana. Nonostante la sovrapposizione di strutture di epoche successive, la caratteristica forma ellittica è chiaramente leggibile in tutto il suo sviluppo, poiché le costruzioni posteriori ne ricalcano l'andamento, avendo sfruttato in molte delle loro parti, sia in fondazione che in alzato, i muri antichi.

Visitabile su prenotazione chiamando il 3404188488


Mostra Permanente di Paleontologia
La Mostra Permanente di Paleontologia, allestita presso l'ex chiesa di San Tommaso, ospita una ricca raccolta di fossili e di resti di mammiferi rinvenuti di recente nei depositi degli antichi corsi d'acqua dell'Umbria Meridionale. Vi sono ricostruzioni a grandezza naturale di un daino, di una iena e di un felino dai denti a sciabola e uno scheletro completo di una femmina di daino.

Aperto il martedì, e giovedì dalle 10 alle 13; il sabato dalle 16 alle 19 (dalle 17 alle 20 in regime di ora legale).

Per informazioni chiamare il 3404188488.
News
dal 26 Giugno al 29 Settembre 2017
Al via scavi 2017 e APP per smartphone
Al via, il 26 giugno 2017, la campagna scavi 2017 presso il Quartiere Nord Est di Carsulae. Da quest'anno inoltre, le indagini si estenderanno anche all'area del foro, dove il georadar dell'INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) ha mostrato la presenza di strutture finora sconosciute.La nuova APP (SCOPRI IL VIDEO: http://bit.ly/2svHuDn) per l'area archeologica di CARSULAEUn egregio lavoro di EuroMedia s.r.l., sostenuto dal finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio Terni e Narni ed il fondamentale contributo archeologico di Astra Onlus.
dal 01 al 31 Agosto 2017
Paleolab ad agosto: aperture su richiesta
Comunichiamo che il Paleolab _ Museo delle Raccolte Paleontologiche dell'Umbria rimarrà chiuso nel mese di agosto. Previste aperture su richiesta il martedì e il giovedì - dalle 10.00 alle 13.00 - e il sabato - dalle 17.00 alle 20.00.Info:3404188488www.caos.museum
Centro Visita e Documentazione "U.Ciotti" di Carsulae - Strada di Carsoli, 8 - 05100 Terni
Telefono e Fax: +39 0744 334133 - info@carsulae.it
facebook

Iscrizione alla newsletterCancellazione dalla newsletter